Fondo-finitura sintetico a base di ossido di ferromicaceo.

Home - Vernici - Smalti - Ferronotte

  • Fondo sintetico anticorrosivo
  • Finitura anticorrosiva sintetica

    Impiego: Per la protezione dal particolare effetto metallico decorativo, di manufatti in ferro o ghisa tipo portoni, inferriate, cancellate, portafiori, ecc. Può essere applicato in due mani direttamente su ferro pulito e sgrassato senza la necessità di un fondo anticorrosivo, in quanto esplica un’azione passivante sul supporto ed un notevole effetto barriera contro agenti atmosferici.

    Modalità di utilizzo: Spazzolare accuratamente il supporto per rimuovere la ruggine in fase di distacco e sgrassare molto bene con NUBISOLVE. Applicazione possibile a pennello, rullino, spruzzo diluendo con il 7% massimo di PINOSOLVE. Applicare due mani di prodotto distanziate di 24 ore.

    Resa orientativa 8-10 m2/l per mano corrispondenti a 100-125 micron bagnati.

    AVVERTENZE: Applicare a temperature di minimo +5°C e massimo +35°C in ambiente aerato; tenere lontano da fiamme, scintille e fonti di calore. Non eccedere gli spessori consigliati per singola mano.

    VOCI DI CAPITOLATO:
    FERRONOTTE PAULIN, Fondo-Finitura sintetico a base di resine alchiliche, ossido di ferro micaceo e fosfato di zinco da applicare in due mani con una resa orientativa complessiva di 4 – 5 mq/litro previa preparazione del fondo.

    Richiedi Informazioni

    Potrebbero interessarti